Come acquistare » Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita

Premessa

Questo contratto e le seguenti Condizioni Generali di Vendita si conformano alle disposizioni in materia di vendita dei beni di consumo, a norma del D.lgs 6 settembre 2005 n. 206, nel proseguo identificato come Codice del Consumo.

1) Conformità al campione

In caso di vendita su campione, il bene compravenduto deve essere conforme al campione visionato dall'acquirente, così come stabilito dall'art. 129 comma 2° lett. B) del Codice del Consumo, tenendo conto che per prodotti naturali (legno, pelle, cuoio, marmi etc.) sono tollerate lievi differenze o distonie di colore rispetto al campione.

2) Disegni

In caso di merce componibile realizzata su misura, eventuali prospetti vanno intesi come un'interpretazione artistica del progetto e pertanto hanno natura di disegno schematico puramente illustrativo.
Le misure del vano da arredare alla consegna dovranno attenersi a quanto comunicato dall'acquirente nell'apposito modulo 4 di conferma misure, o alla piantina elaborata dal tecnico incaricato intervenuto per il rilievo delle misure presso l'abitazione dell'acquirente. Qualora le misure subissero modificazioni per interventi successivi alla loro comunicazione/rilevazione, esse dovranno essere immediatamente comunicate al venditore da parte dell’acquirente.
L'acquirente non potrà far valere alcuna responsabilità nel caso in cui abbia fornito misure inesatte o non abbia comunicato le variazioni.

3) Consegna

La data di consegna viene concordata tra il venditore e l'acquirente. In alcune ipotesi, tra cui i beni da realizzarsi su misura, verrà indicato un periodo di consegna programmata. Decorsi 90 giorni dalla data di consegna programmata o dala data di appuntamento fissato in punto vendita, in applicazione dell'art. 1385 del Cod. civ., l'ingiustificato ritardo nella consegna da parte del venditore comporterà il suo obbligo alla restituzione del doppio della caparra e, viceversa, l'ingiustificato rifiuto della consegna da parte dell'acquirente farà sorgere il diritto del venditore al trattenimento della caparra medesima. In qualunque momento l'acquirente potrà ottenere informazioni sullo stato di avanzamento di esecuzione del contratto rivolgendosi al "Servizio Clienti" al numero riportato sulla prima pagina dello stesso.

4) Costi di giacenza

È previsto un costo aggiuntivo giornaliero pari a 5€ (per ogni ordine) trascorsi 30 giorni di giacenza della merce in magazzino, a partire dalla data di consegna programmata o dalla data di appuntamento fissata in fase di acquisto. Se entro 90 giorni dalla data di consegna programmata o dalla data di appuntamento fissata in fase di acquisto, il cliente non si rende disponibile a ricevere o ritirare la merce, l'azienda si riserva di annullare il contratto e di trattenere la caparra versata.

5) Esclusione di responsabilità

Il venditore ed il compratore non rispondono del ritardo della consegna, qualora questo sia dovuto a cause di forza maggiore o a caso fortuito.

6) Trasporto e montaggio

Il servizio di trasporto e montaggio viene fornito su richiesta. L'acquirente si impegna a comunicare al momento dell'ordine eventuali cause ostative o problemi che dovessero rendere difficoltosa o impossibile la consegna del bene, impegnandosi alla rimozione.
L'acquirente dichiara che la consegna potrà essere effettuata senza l'ausilio di attrezzature speciali (es. montacarichi). L'eventuale utilizzo di piattaforme aeree o scale elevatrici dovrà essere segnalato al momento dell'acquisto e sarà a carico esclusivo dell’acquirente.
Nel servizio è compreso esclusivamente l'assemblaggio delle singole parti; in esso non è, invece, compresa alcuna opera idraulica, elettrica o muraria e, in generale, non sono comprese le opere necessarie a rendere funzionante il bene. Sarà comunque onere dell'acquirente rimuovere entro la data di consegna eventuali cause ostative o problemi che dovessero rendere difficoltosa o impossibile la consegna e il montaggio del bene.
L'acquirente dichiara che le pareti sulle quali verrà installata la merce acquistata sono idonee a tale scopo. Dichiara altresì che all'interno delle stesse non sono presenti impianti idraulici o elettrici, tubature o altro che possano ostacolare il buon esito del montaggio. In difetto, il venditore declina ogni tipo di responsabilità per eventuali danni che dovessero verificarsi come diretta o indiretta conseguenza della mancata comunicazione.

7) Vizio evidente

E' onere dell'acquirente controllare all'atto della consegna il bene ricevuto ed in particolare l'assenza di evidenti anomalie (es. graffi/macchie). La segnalazione di vizi evidenti riscontrati potrà essere effettuata direttamente al trasportatore o telefonicamente al "Servizio Clienti" entro sette giorni lavorativi dalla consegna. L'acquirente dovrà astenersi dall'intervenire direttamente o attraverso terzi per la rimozione delle eventuali anomalie riscontrate. In difetto, l'azienda non provvederà al rimborso delle spese sostenute.

8) Garanzia

Al presente contratto si applicano gli artt. 128-135 del Codice del Consumo. L'attivazione della garanzia implica, per essere accettata, la presentazione dello scontrino fiscale e/o fattura relativa all'acquisto e la verifica delle anomalie del prodotto segnalate dall'acquirente da parte di personale incaricato dal venditore. I vizi derivanti da normale deperimento d'uso, cattivo utilizzo o da incidente causato da un elemento esterno o ancora attraverso una modifica né prevista né autorizzata dal venditore, sono esclusi dalla presente garanzia. Per gli elettrodomestici muniti di garanzia rilasciata direttamente dal produttore, l'azienda si impegna a fornire all'acquirente i dati del recapito più vicino alla rete di assistenza della società produttrice.

9) Diritto di Recesso

L'acquirente ha diritto di recedere dal contratto, senza alcuna penale e senza specificarne il motivo, tramite dichiarazione esplicita della sua volontà di recedere dal contratto entro 14 giorni dalla consegna della merce presso la Direzione del punto vendita presso cui viene effettuato l'acquisto. La dichiarazione potrà essere inviata tramite lettera raccomandata, telegramma o al num. di fax.
Il diritto di recesso è escluso, ai sensi dell'art. 59, lett c) del Codice del Consumo, in caso di prodotti realizzati su misura secondo le esigenze del cliente (quali cucine componibili, pareti soggiorno di misure non standard, etc..)
Qualora, nei termini indicati, la merce sia già stata consegnata, l'acquirente potrà esercitare il diritto di recesso nelle modalità sopra descritte, solo se munito di scontrinno fiscale e/o fattura relativa all'acquisto.
La restituzione della merce è a cura e spese dell'acquirente (ad eccezione dell'ipotesi in cui la merce sia restituita direttamente al vettore che effettua la consegna). La merce dovrà pervenire correttamente imballata e nelle medesime condizioni in cui è pervenuta (salvo il normale deperimento d'uso). Il venditore respingerà conseguentemente ogni prodotto restituito non imballato o comunque con modalità diverse da quelle sopra specificate
Il venditore procederà alla restituzione di quanto corrisposto non appena ricevuta la merce.

10) Rimborsi

Eventuali rimborsi da parte del venditore a seguito di restituzione della merce o per qualsiasi altra causa potranno essere effettuati solo con accredito bancario, anche se la merce è stata pagata in contanti. In tal caso ai clienti sarà richiesto di comunicare le coordinate bancarie del conto sul quale effettuare l’accredito.

11) Prezzo

I prodotti vengono venduti sulla base della tariffa in vigore al momento della sottoscrizione dell'ordine. Eventuali promozioni temporanee sui prezzi di vendita verranno applicate solo se ancora in vigore alla data di sottoscrizione del buono commissione da parte degli acquirenti.

12) Pagamento

Il pagamento del bene avverrà mediante versamento dell'importo pattuito tra le parti, detratte le eventuali somme già versate a titolo di caparra confirmatoria, secondo le condizioni di pagamento riportate nella voce Modalità di Pagamento. Qualora l'acquirente, in seguito alla consegna e montaggio, rifiuti di corrispondere il saldo, il venditore si riserva la facoltà di non concludere il contratto e riportare la merce indietro, riacquisendo il possesso dei beni ceduti. Qualora l'acquirente riscontri anomalie, lo stesso potrà trattenere una somma non superiore al 20% del prezzo del singolo articolo difettato. Ad avvenuta riparazione e/o sostituzione l'acquirente è tenuto al pagamento dell’importo trattenuto.

13) Modalità di Pagamento

Le modalità di pagamento accettate presso i punti vendita sono assegno circolare non trasferibile intestato alla società beneficiaria, finanziaria (salvo approvazione della società finanziaria), contanti (solo per trasferimenti complessivamente inferiori a € 3000), Pagobancomat, Carta di Credito (circuiti abilitati all'interno dei punti vendita), bonifico bancario intestato alla società beneficiaria, assegno bancario intestato non trasferibile (previa approvazione da parte della venditrice).
Le modalità di pagamento accettate in fase di consegna sono: assegno circolare non trasferibile intestato alla società beneficiaria, contanti (solo per trasferimenti complessivamente inferiori a € 3000,00), assegno bancario non trasferibile (previa approvazione da parte della venditrice), servizio PayPal (per le carte di credito è previsto un limite di € 1500,00 annui), carta di credito o carta prepagata.
In caso di pagamento con assegno, lo stesso sarà considerato come effettivo al momento dell'iscrizione definitiva nel conto della venditrice. In caso di assegno bancario o postale la firma di traenza dovrà corrispondere a colui che sottoscrive il contratto.

14) Domicilio per comunicazioni

L'acquirente elegge proprio domicilio all'indirizzo indicato sul buono d’ordine.
Eventuali variazioni dovranno essere comunicate tempestivamente e per iscritto (raccomandata con avviso di ricevimento da inviarsi presso la direzione del punto vendita presso cui viene effettuato l'acquisto, in difetto, ogni comunicazione si riterrà validamente inviata al domicilio comunicato.

Per tutto quanto non disciplinato nelle presenti Condizioni Generali si rimanda alle norme previste dal D.Lgs n.206/2005

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341e 1342 c.c., il Cliente dichiara di aver attentamente letto e di approvare espressamente le seguenti clausole:; 2) Disegni; 3) Consegna; 4) Costi di giacenza; 5) Esclusione di responsabilità; 6) Trasporto e Montaggio; 7) Vizio evidente; 8) Garanzia; 9) Diritto di Recesso; 13) Modalità di pagamento; 14) Domicilio per le comunicazioni

Newsletter:


© Mondo Convenienza
P. IVA 06125571007 | Dati Societari